Grimoldi: Non è possibile che non passi giorno a Milano senza che un immigrato extracomunitario non commetta un grave reato

Qualche giorno fa un senegalese ha cercato di aggredire una ragazza fuori da una discoteca, ieri un africano si è denudato in pieno centro in piazza Edison, stamattina un uomo in piazza Duca d’Aosta tenta di uccidere e aggredisce con delle forbici un nostro militare, ferendo al collo, mentre urla Allah u Akbar. Ma ci rendiamo conto? A Milano ormai la sicurezza è fuori controllo. Complimenti ai nostri militari per la prontezza e l’efficacia con cui hanno fermato e immobilizzato questo assalitore, auguri di pronta guarigione al militare ferito. Ora la magistratura indaghi e faccia chiarezza, ma sia che si tratti della follia di un ‘Kabobo’ o che si tratti di terrorismo ci auguriamo il massimo della pena per questo individuo che ha cercato di uccidere un nostro servitore dello Stato.

Ottobre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
7
8
9
10
11
13
14
15
16
21
22
23
24
26
27
28