Grimoldi: In dieci anni l’ammontare della Tari è cresciuto del 76% arrivando a sfiorare i 10 miliardi l’anno.

E questo lo dobbiamo alla miopia politica e alla follia ideologica di chi continua ad opporsi alla realizzazione di nuovi termovalorizzatori.Come il confermato ministro Sergio Costa, misteriosamente confermato alla guida del dicastero dell’Ambiente dopo aver bloccato la realizzazione di termovalorizzatori che avrebbero risolto gli annosi problemi di smaltimento di Napoli.Secondo un’analisi condotta dal Sole24Ore a Palermo si pagano 550 euro per tonnellata di rifiuti seppelliti in discarica, a Napoli spedire la spazzatura in Germania costa 430 euro a tonnellata mentre questi costi incredibilmente si abbassano laddove ci si appoggia a impianti moderni di incenerimento: in Friuli-Venezia Giulia (241 euro), in Emilia-Romagna (267 euro) e in Lombardia (290 euro). Numeri alla mano, realizzando i termovalorizzatori, si risparmierebbero centinaia di milioni, li risparmierebbero i contribuenti che pagano le tasse, soprattutto quelli del Sud che oggi sono i più penalizzati, li risparmierebbe lo Stato, e avremmo meno emergenze. Certo servirebbe un altro ministro dell’Ambiente, altro che aver confermato Costa…

Ottobre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
7
8
9
10
11
13
14
15
16
21
22
23
24
26
27
28